Array, stringhe ed enum

Un array è un contenitore di lunghezza fissa di elementi del medesimo tipo, vengono inizializzate con il valore null tramite la keyword new. Gli elementi partono da zero quindi il primo elemento è nome[0].

Possiamo recuperare la lunghezza dell’array tramite nome.lenght.

Possiamo inizializzare l’array elemento per elemento oppure in modo più diretto

giorniMese[0] = 31;

oppure

int []  giorniMese = {31, 28, 31, 30, 31, 30, 31, 31, 30, 31, 30, 31};

Gli array possono essere anche multidimensionali, la sintassi di dichiarazione e inizializzazione è simile a quella monodimensionale.

La classe java.util.Arrays mette a disposizione numerosi algoritmi per operare sugli array: ricerca, ordinamento e copia.

Una stringa è una sequenza di caratteri gestita tramite java.lang.String.  Il modo più semplice per creare e assegnare un oggetto di tipo String è

String azienda = “Ribosoft Informatica”;

oppure

String azienda = new String (“Ribosoft Informatica”);

Possiamo conoscere la lunghezza di una stringa tramite il metodo length(), una stringha la possiamo considerare come un array di caratteri e quindi il primo carattere si trova in posizione 0 mentre l’ultimo length()-1:

Possiamo anche concatenare due stringhe

String nome = new String (“Nome “);
String cognome = new String (“Cognome “);
String nom_cog = nome.concat (cognome);oppure più sempèlicementeString nom_cog = nome + cognome;

Possiamo prelevare una porzione di stringa tramite substring, bisogna indicare da quale carattere prelevare ed eventualmente fino a quale carattere prelevare in mancanza fino alla fine.

Per una lista completa di tutti i metodi utilizzabili con le stringhe verificare la documentazione ufficiale di Oracle.

Esiste un tipo speciale chiamato Enum oppure Enumerated Type per definire una variabile che può assumere solo un determinato set di valori.

public enum Mesi {Gennio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre}
Mesi Mese;// Stampare i mesi
for (Mesi m : Mesi.values ()) {
System.err.println (d);
}

Immaginiamo di dover costruire un enum per la tavola periodica degli elementi, dovremmo costruire una definizione simile a questa

public enum Elemento {
IDROGENO (“H”, 1, 1.008),
ELIO (“He”, 2, 4.003),

LITIO (“Li”, 3, 6.491);private int numAtomico;
private double massaAtomica;
private String simbolo;

public int getNumAtomico () {
return numAtomico;
}

public String getSimbolo () {
return simbolo;

private Elemento (String simbolo, int numAtomico, double massaAtomica) {
this.simbolo = simbolo;
this.numAtomico = numAtomico;
this.massaAtomico = massaAtomico;
}
}

 

Please follow and like us:

Lascia un commento