The NeXT, il più grande fallimento

Il futuro dell’apple è dovuto al fallimento di “NeXT”. Steve Jobs pensava di poter ripetere la rivoluzione informatica dell’apple con delle workstation di alto livello per servire i mercati accademici e aziendali.

Nel 1988 nasce il NeXT Computer e nel 1990 la NeXT Station, le macchine avevano diversi difetti quindi abbandonò la parte hardware per dedicarsi al Sistema Operativo vero fiore all’occhiello della società.

La mancanza di programmi impedì al Sistema Operativo “NeXTSTEP” di diventare un successo commerciale, l’apple si trovava in un momento difficile con il Sistema Operativo MacOS ormai obsoleto quindi richiamano Jobs salvandolo dalla bancarotta.

NeXTSTEP fornì le basi per il nuovo Sistema Operativo macOS, in ogni caso le macchine NeXT possono essere ricordate per aver ospitato la nascita del World Wide Web. Tim Berners lavorò al primo browser e al primo server proprio su un computer NeXT.

 

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento