Batterie ignifughe

Le batterie agli ioni di litio dominano l’elettronica di consumo grazie alle loro prestazioni superiori rispetto alle altre batterie. Tuttavia, le batterie agli ioni di litio danneggiate sono a rischio di incendio, ed è questo il rischio che la ricerca cerca di affrontare.

In una batteria agli ioni di litio, un sottile pezzo di plastica separa i due elettrodi, se la batteria è danneggiata e lo strato di plastica non funziona, gli elettrodi possono entrare in contatto e provocare l’incendio dell’elettrolito liquido della batteria.

Il segreto è nella silice, che aiuta la batteria a indurirsi all’impatto. L’additivo utilizzato qui è perfettamente sferico, particelle di silice larghe 200 nanometri sospese in elettroliti liquidi comuni che formano un colloide.

Il team spera di costruire sul lavoro in modo che l’indurimento influisca solo sull’area danneggiata, in modo che il resto della batteria e gli attrezzi che alimenta possano funzionare normalmente.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento