Content model

Per costruire un template si utilizzavano le tabelle, ma poi si scopre che la gestione diventa complicata e confusionaria quindi si passa al tag div.
Questo componente abbinato ai fogli di stile rese le pagine eleganti e leggibili, non avendo però una struttura ben rigida altri software avevano difficoltà ad interpretare correttamente la pagina.

Con HTML5 si crea una struttura che definisce la pagina nelle varie sezioni.

  • section, raggruppa una sezione generica;

  • article, raggruppa una porzione di contenuto;

  • aside, raggruppa contenuti correlati molto genericamente e che sono separati da ciò che la circonda;

  • hgroup, raggruppa la sezione conteneti intestazioni;

  • header, raggruppa informazioni introduttive o di aiuto alla navigazione;

  • footer, raggruppa informazioni relative ad autore, link a documenti correlati e copyright;

  • nav, raggruppa i link costituenti la navigazione principale del sito;

  • figure, raggruppa elementi e testo correlati;

  • figcaption, didascalia o leggenda dell’elemento parent;

Please follow and like us:

Lascia un commento