Multimediale

L’Html5 introduce due nuovi elementi per la gestione di elementi multimediali:

  • video, gestione di file video e audio con didascalia;

    • poster, immagine da caricare in alternativa se il video non è disponibile;

    • width, larghezza;

    • height, altezza;

  • audio, gestione di file audio o stream audio;

Per entrambi gli elementi hanno i seguenti attributi:

  • src, dove si trova la risorsa da riprodurre;

  • crossorigin, utilizzata per risorse cross-domain;

  • preload, può assumere i seguenti valori:

    • none, non richiede un’alta priorità;

    • metadata, non richiede un’alta priorità ma richiede dimensione, primo fotogramma, lista delle tracce, durata, etc;

    • auto, trasmessa senza nessun rischio per il server;

  • autoplay, riproduzione automatica o no;

  • mediagroup, usato per linkare risorse multimediali multiple;

  • loop, indica se l’elemento va riavviato una volta raggiunto il termine del contenuto;

  • muted, indica lo stato di default dell’audio per una risorsa video;

  • controls, se omesso indica allo user agent di farsi carico di mostrare l’interfaccia dei controlli per la risorsa;

L’elemento source permette di specificare alternative alla risorsa definita in un elemento multimediale.

L’elemento track permette di specificare dei testi temporizzati, questi sono gli attributi:

  • kind, che può avere i seguenti valori:

    • subtitles, traduzione o descrizione testuale;

    • caption, informazioni sulla risorsa in esecuzione;

    • description, descrizione testuale del componente;

    • chapters, navigazione interattiva nella risorsa;

    • metadata, pensato per script;

  • src, locazione dei dati testuali;

  • srclang, indica la lingua in cui è veicolata la risorsa;

  • label, titolo della risorsa;

  • default, traccia attiva per default;

Please follow and like us:

Lascia un commento